PUNTA VERDE IN SITU ONLUS - Lignano Sabbiadoro, (UD) ITALY


Vai ai contenuti

Save the caissara

Novità 2009

Mercatino solidale a favore
del progetto di ricerca "Save the caissara" e dei bambini della Scuola di Ariri.

Al parco
Zoo Punta Verde di Lignano si è svolto il 18 Aprile a partire dalle h 15.00 il mercatino solidale a favore del progetto di ricerca "save the caissara" e dei bambini della Scuola di Ariri in Brasile. Il mercatino è stato condotto dai bambini frequentanti la scuola primaria di Lignano Sabbiadoro (dalla I alla IV) i quali hanno realizzato, con il supporto degli Insegnanti e dei Genitori, dell'artigianato che hanno provveduto a vendere presso degli appositi banchetti posizionati all'interno del Parco Zoo Punta Verde.
Complice la bella giornata i partecipanti sono stati numerosi, tra adulti e bambini ben 350 persone. Grazie all'intraprendenza e allo spirito commerciale dei bambini il progetto potrà contare su € 1.220,00 derivanti dalla vendita dell'artigianato ai quali andranno aggiunti € 880,00 relativi al contributo versato dalle famiglie dei bambini durante le attività didattiche condotte presso la scuola e successivamente allo zoo.

I fondi verranno gestiti dalla
Punta Verde in situ onlus, associazione no profit, che si incaricherà di farli avere ad Alexandre, il ricercatore brasiliano, che gestisce il progetto "save the caissara" in Brasile.

Il Mercatino solidale è stato la tappa finale del progetto di educazione ambientale condotto dal Dipartimento didattico del Parco Zoo Punta Verde presso la Scuola primaria di Lignano Sabbiadoro che ha visto coinvolti oltre 180 bambini dalla I alla IV, i quali hanno partecipato a due incontri in classe e una visita guidata presso il Parco Zoo.

Lo scopo del progetto era quello di far conoscere, anche attraverso esperienze dirette, la foresta pluviale atlantica e la sua biodiversità. Il Parco Zoo Punta Verde ha particolarmente a cuore questa foresta e dal 2004 supporta in maniera attiva il progetto "save the caissara" che prevede la ricerca e la conservazione di una piccola scimmia, il Leontopiteco testa nera, gravemente minacciata, scoperta solo nel 1991 e che conta circa 400 esemplari. A tutti i Bambini della Scuola primaria di Lignano Sabbiadoro, agli Insegnanti e in modo particolare alla Maestra Petra che ha coordinato le "grandi manovre" durante tutti questi mesi e ai Genitori va il ringraziamento da parte del Parco Zoo Punta Verde (dalla Direzione al Dipartimento didattico), dal team brasiliano del Caissara e dai Bambini della Scuola di Ariri! GRAZIE




Torna ai contenuti | Torna al menu