PUNTA VERDE IN SITU ONLUS - Lignano Sabbiadoro, (UD) ITALY


Vai ai contenuti

Leopardo delle nevi

Progetti

Nel 2007 l'associazione Punta Verde in situ ONLUS ha aderito per la prima volta al progetto di conservazione a favore del Leopardo delle nevi, l'unico grande felino perfettamente adattato alla vita in alta montagna, promosso dall' International Snow Leopard Trust con sede a Seattle, negli Stati Uniti d'America.


Ormai da diversi anni il Parco Zoo Punta Verde ha la fortuna di ospitare una coppia di Leopardi delle nevi ed è per questo che ha visto nella proposta dell' International Snow Leopard Trust un'occasione unica per insegnare ai visitatori come osservare questo animale molto elusivo che poco spesso e poco volentieri si concede al pubblico e contemporaneamente spiegare loro qual è il suo stato in natura e che cosa ognuno di noi può fare per contribuire alla sua salvaguardia. Il Leopardo delle nevi rientra nelle liste rosse (red lists), redatte dallo IUCN, dal 1972 come animale minacciato (endangered), la stessa classificazione attribuita a specie come il panda e la tigre.
Si stima che in natura siano rimasti tra i 3.500 e i 7.000 esemplari distribuiti su 12 paesi asiatici.

Maestoso ed elusivo, il Leopardo delle nevi vive in uno dei posti più ostici e isolati del mondo. Si è adattato in modo unico a vivere tra le alte montagne dell' Asia centrale, la sua pelliccia è caratterizzata da grandi rosette scure su base grigio chiara o color crema grigio fumo mentre la testa, il collo e le parti inferiori degli arti sono coperte da macchie nere.


L'aspetto del manto conferisce all'animale la capacità di mimetizzarsi perfettamente tra le nude rocce e la neve, tipiche del suo ambiente, rendendolo praticamente invisibile e gli permette anche di sopravvivere a temperature che scendono sotto gli zero gradi. Questi felini, che per secoli hanno dominato le montagne, possono percorrere distanze spettacolari per catturare le loro prede sulle alte sporgenze rocciose e sopravvivono ad elevate altitudini, tanto che alcuni esemplari sono stati avvistati ad oltre 4877 m s.l.m.. Il Leopardo delle nevi è fondamentalmente un animale solitario, difficile da avvistare anche per coloro che vivono nel suo stesso territorio. Attivo soprattutto all'alba e al tramonto il suo è definito un comportamento "crepuscolare". Oggigiorno i Leopardi delle nevi devono combattere contro minacce quali la caccia illegale per la pelliccia e le ossa, la perdita dell'habitat e la scarsità delle prede. A rendere la situazione ancora più complicata è la mancanza di una politica volta alla conservazione presso i governi locali.



Torna ai contenuti | Torna al menu